Artemìdatre è una società che dal 1979 opera nel campo dell’oggettistica d’autore, delle opere d’arte e degli articoli promozionali.
Inizialmente come Spirale Arte ed oggi come Artemìdatre, propone complementi d’arredo e gadget di alto livello per progetti di comunicazione integrati e omaggi da destinare a clienti e dipendenti.

elementi di design di alta qualità

FARAVELLI / GUADALUPI

Francesco Faravelli e Paolo Guadalupi, lavorano insieme da oltre 10 anni e sono specializzati nella progettazione e realizzazione di soluzioni artistiche ed elementi di design di alta qualità.
Elemento cardine è la costante ricerca e sperimentazione di nuove forme e materiali che portano alla progettazione di progetti unici, ponendo il team di fronte a sfide sempre più stimolanti che arricchiscono il valore finale del progetto.

Call Now Button

Francesco Faravelli è nato a Milano nel 1970, ha avuto una formazione scolastica di tipo tecnico.

Dopo anni di esperienza in grandi aziende si avvicina per passione al mondo della ceramica.

Frequenta dapprima la bottega di un ceramista e scultore a Varese, poi si iscrive ad un corso per ceramisti organizzato dall’Unione Europea. Qui viene subito alla luce un particolare interesse per la tecnica Raku. Partecipa a diverse mostre e nel 2002 espone le sue opere presso lo stand B&B Italia al Salone del Mobile di Milano in collaborazione con Studio Collage.

Nello stesso anno, crea prima una collezione di gioielli per Dolce e Gabbana, e poi un progetto per l’Institute of Modern Design di Stoccolma.

Ha vinto il terzo premio al Mia, Mostra Internazionale Arredamento (Monza-2004) e nello stesso anno è stato selezionato per partecipare a una mostra d’arte collettiva di ceramisti Raku.

Nel 2004 spot TV e rassegna stampa con Le Fablier a Villaerba (CO).

Nel 2005 Mostra personale presso Pappafood – sede Mediaset (Cologno Monzese)

Nel 2005 incontra Paolo Guadalupi durante la creazione dello stand per Maison & Object a Parigi.

Paolo Guadalupi  è nato a Milano nel 1975, ha una formazione tecnica, ma già durante le scuole superiori coltiva già la passione per il design e l’armonia delle forme.

Nel 2000, dopo diversi anni di lavoro,  decide di seguire la sua vera passione e iscriversi all’Interior Design Institute di Milano.

Dal 2002 diventa assistente designer.

Nel 2003 partecipa al “Premio Internazionale Piranesi”.

Nel 2004 si laurea con lode presentando un progetto di un allestimento temporaneo di quattro suite nel parco di Villa Adriana (Tivoli).

Nel 2005 si trasferisce in Canada e si iscrive al Renisson College presso la Waterloo University di Kitchener (Ontario), dove accresce la sua esperienza nel mondo del design internazionale.

Tornato in Italia collabora con diversi studi di architettura e interior design, fornendo un supporto alla progettazione grafica tridimensionale.

Nel 2005, incontra Francesco Faravelli durante la creazione dello stand per Maison & Object a Parigi.